Secondo appuntamento domani, venerdì 11 agosto, con la mini stagione concertistica estiva del Comune di Nardò, che è a cura dell’Orchestra da Camera di Lecce e del Salento, diretta da Luigi Mazzotta, e che rientra nell’ambito di Nardò Incanta, la rassegna degli eventi, degli spettacoli e degli appuntamenti culturali per l’estate 2017.

Alle ore 21 in piazza Pio XI (ingresso libero) è in programma l’esibizione di Ares Trio, con il violino di Nevila Cobo, il violoncello di Merita Alimhillaj e il pianoforte di Dario d’Ignazio. Nevila Cobo è una violinista albanese che vive e lavora in Italia nel 1991, dove si è diplomata al Conservatorio Tito Schipa di Lecce. Ha svolto attività concertistica sia come solista che in formazioni da camera e in orchestra. Merita Alimhillaj è una violoncellista albanese diplomata all’Accademia delle Belle Arti di Tirana. Ha svolto in Italia attività orchestrali e cameristiche e ha partecipato a numerosi eventi musicali televisivi. Nel 2000 ha costituito il Salento Melody Quartet. Dario D’Ignazio è un pianista considerato uno dei migliori di questo secolo. Si è diplomato al Conservatorio di Parma, ha partecipato e vinto numerosi concorsi pianistici nazionali e internazionali. Recentemente ha tenuto una serie di concerti in Romania e in Spagna conquistando critica e pubblico e nella primavera del 2016 ha iniziato il “Piano Work Tour”, che lo ha visto in una serie di concerti da solista e con orchestra in Italia, Spagna, Austria e Polonia.