Continua la rassegna I Teatri di Torre Nova, organizzata e promossa da TerramMare Teatro, in collaborazione con Comune di Nardò e Regione Puglia e inserita nel cartellone di Nardò Incanta. Una serie di cinque appuntamenti presso la masseria Torre Nova, all’interno del Parco di Portoselvaggio, che prosegue domani, mercoledì 2 agosto, con Aspettando il vento, uno spettacolo di Luigi D’Elia e Francesco Nicolini, con Luigi D’Elia, per la regia di Francesco Nicolini e Fabrizio Pugliese e le musiche originali di Alessandra Manti. Il lavoro, che ha vinto il Festival di Teatro Ragazzi Festebà di Ferrara nel 2013, è messo in scena dalla compagna Inti.

La storia. Aspettando il vento è l’avventura di crescita e mistero di tre ragazzini che si incontrano sperduti in un’immensa palude nella stagione del passaggio degli uccelli migratori. Un racconto lieve, di avventure, giochi e amori. Un’amicizia che ha il suono del vento tra le canne e del silenzio nella palude al tramonto. Finché non arriva una notte che le stelle sono allineate, il vento è cambiato e per tutti e tre sarà arrivato il momento di diventare un po’ più grandi.

​Lo spettacolo avrà inizio alle ore 21 ed è consigliato a bambini e ragazzi di età superiore agli otto anni. Il costo del biglietto è di 5 euro. Informazioni disponibili contattando TerramMare Teatro presso il Teatro Comunale di Nardò in corso Vittorio Emanuele II n. 22, chiamando i numeri di telefono 0833 836240, 348 6722242, 348 8733426 e 327 221 6089 oppure scrivendo all’indirizzo di posta elettronica terrammareteatro@tiscali.it. Il programma completo della rassegna è disponibile sul sito www.terrammareteatro.it o sulle pagine facebook del Teatro Comunale (www.facebook.com/teatrocomunale.dinardo) o di TerramMare Teatro (www.facebook.com/terrammare.teatro). 

Aspettando il vento 02 08 2017