“È il momento di riflettere. Dopo quasi dieci anni la provincia passa al centrosinistra, perde la coalizione guidata da Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia e Direzione Italia, festeggia Andare Oltre che dalle trattative del centrodestra ne esce sbattendo la porta e appoggiando senza alcuno scrupolo Minerva e il PD. Quel PD che oltre ad aver distrutto l’Italia, sta mettendo in ginocchio la Puglia con Emiliano che, tra i suoi accordi a destra e a manca e i nuovi ingressi nella Giunta Regionale, è poco attento al bene della nostra Regione, ben vista nel mondo ma mal governata da oltre dieci anni.

Il post elezioni provinciali ha portato la ex vice presidente provinciale Paola Mita, Forza Italia, ad abbandonare la maggioranza neretina e a convergere nella minoranza (comunque non dopo aver trasformato il nome del partito da “Forza Italia” a “Forza Nardó”  per poter trarne beneficio ed avere un posto di prestigio nel governo della città).

La storia d’amore tra Forza Italia e Andare Oltre pare sia finita, ora ci si aspetta che nel capoluogo leccese e nella città di Nardó finisca anche la storia d’amore politica tra Andare Oltre e la Lega. Chi vivrà vedrà…”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here