Nella giornata di ieri è stata approvata all’unanimità, in Consiglio Comunale, la mozione a mia firma, a distanza di un anno esatto dalla data di presentazione, che prevede la piantumazione di un albero di specie autoctona per ogni neonato ed anche per ogni bambino adottato.

Ora il Comune dovrà impegnarsi ad individuare un’area da destinare ad una piccola forestazione urbana, così da poter contrastare, almeno in parte, la perdita di zone verdi nelle Città, che secondo l’istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra) è di otto metri quadrati al secondo.

È un provvedimento che rivolge lo sguardo alla tutela e all’incremento del patrimonio arboreo, dunque alla salvaguardia ambientale e al miglioramento della qualità della vita delle persone. E lo fa in maniera decisiva e generosa, svolgendo una duplice funzione. Quella del rispetto di questa terra e di chi inizia a viverla calpestandola a piccoli passi.

Lorenzo Siciliano

Consigliere Comunale

Partito Democratico