Home / Cronaca / PRIMA CAMPANELLA, IL SINDACO VA A TROVARE GLI STUDENTI

PRIMA CAMPANELLA, IL SINDACO VA A TROVARE GLI STUDENTI

È suonata la prima campanella questa mattina nelle scuole dell’infanzia, di primaria e di secondaria di primo grado della città. Come consuetudine, il sindaco Pippi Mellone ha voluto visitare alcuni istituti per “tastare il polso” della situazione e formulare a docenti, studenti e a tutti gli operatori i migliori auguri di buon anno scolastico. Una delegazione dell’amministrazione composta dal primo cittadino, dall’assessore all’Istruzione Bernaddetta Marini, dagli altri due assessori Maria Grazia Sodero e Gianpiero Lupo, dal presidente del Consiglio Andrea Giuranna e dal consigliere Giuseppe Verardi, si è recata prima nella sede di piazza Umberto I dell’istituto comprensivo polo 1 e successivamente nelle classi dell’istituto comprensivo polo 3 ospitate nell’immobile di via Foggia. Dirigenti, docenti e collaboratori scolastici hanno accolto il sindaco Mellone e gli altri amministratori, guidandoli in ogni classe per un breve saluto con i piccoli studenti. Nei prossimi giorni il sindaco Mellone andrà a trovare studenti e docenti degli altri istituti della città.

“Ho visto in generale molta emozione – dice Pippi Mellonein verità più tra i genitori che tra i piccolissimi al primo anno di primaria e anche un po’ di sana eccitazione, come è giusto che sia per ogni novità. L’augurio che ho fatto a tutti è di affrontare con entusiasmo l’avventura scolastica in modo tale che gli ostacoli quotidiani e gli impegni dello studio e di ogni materia vengano superati con disinvoltura. Lo stesso entusiasmo e senso del dovere che auspico per il nostro bravissimo corpo docente e per tutti coloro che operano nei nostri istituti”.

“Buon lavoro e buon anno scolastico a tutti – aggiunge l’assessore all’Istruzione Bernaddetta Marinie speriamo che sia un anno proficuo e ricco di risultati e soddisfazioni. L’auspicio per i nostri giovanissimi studenti è quello di poter affrontare nelle migliori condizioni possibili la sana fatica della scuola e per questo l’amministrazione comunale è sempre molto attenta a tutte le esigenze e alle richieste che ogni giorno arrivano dalle dirigenze e dal corpo docente e anche ovviamente dalle famiglie”.

About Redazione

Leggi anche

“L’OPERA SEME” – UN PROGETTO DI ECONOMIA SOCIALE E CULTURALE AL VIA NELLA NOSTRA DIOCESI

È partito ufficialmente il Progetto Opera Seme della Caritas della Diocesi di Nardó-Gallipoli basato sui …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SCARICA LA NOSTRA APP!