Home / Cronaca / VIA XXV LUGLIO, DUE CAMPI NUOVI DI ZECCA PER GLI AMANTI DEL TENNIS

VIA XXV LUGLIO, DUE CAMPI NUOVI DI ZECCA PER GLI AMANTI DEL TENNIS

Due campi nuovi di zecca per gli appassionati praticanti del tennis in città. La superficie di due dei tre campi dell’impianto di via XXV Luglio, infatti, è stata sottoposta a completo rifacimento e la vecchia erba sintetica è stata sostituita da una moderna resina acrilica di ultima generazione. Si trattava di superfici ormai deteriorate dal progressivo utilizzo e dagli agenti atmosferici (soprattutto le due nevicate nel corso degli ultimi tre anni). Uno dei campi è già stato ultimato, l’altro sarà a disposizione entro pochissimi giorni.

Il costo complessivo dell’intervento, cioè 40 mila euro, è stato ripartito in 10 mila euro di contributo comunale, in altri 10 mila 272 euro di scomputo da parte del Comune dell’affitto della struttura che avrebbe dovuto incassare e il resto risorse proprie del Circolo Tennis “I Campetti” di Nardò che gestisce l’impianto. Con lo stesso provvedimento con cui ha finanziato l’intervento (la delibera di giunta n. 343 del 12 luglio) l’amministrazione comunale ha aggiornato il canone annuo per l’affitto della struttura a 3 mila euro e ha prorogato la concessione della gestione al Circolo Tennis “I Campetti” sino al 12 gennaio 2027.

“Ci fa molto piacere – dice il vicesindaco Oronzo Capotiche i tantissimi praticanti del tennis a Nardò possano giocare su superfici nuove e più adeguate alle loro esigenze. Peraltro, questa è una struttura che negli anni è cresciuta molto a livello organizzativo e nell’appeal per chi lo frequenta, con tanti appassionati che vengono da fuori città e partecipano ai tornei organizzati dal Circolo. Con uno sforzo comune si è potuto fare un intervento molto significativo e che, viste le condizioni dei campi, era assolutamente necessario”.

“Siamo contenti per questo intervento – dice il presidente del Circolo Roberto Bruno – e ringraziamo l’amministrazione comunale per l’attenzione al mondo del tennis e per la disponibilità. Siamo tra i primi a realizzare una superficie di questo tipo, garanzia di estremo comfort e piacevolezza di gioco, certamente un elemento di crescita per la nostra struttura”. 

About Redazione

Leggi anche

SULLA ROTTA DEL GUSTO PASSANDO PRIMA DALLA BOTTIGLIERIA A NARDÒ

Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1
Scrivici, ti risponderemo il prima possibile!
Powered by
SCARICA LA NOSTRA APP!