PASSA CON I SOLI VOTI DELLA MAGGIORANZA LA MAZZATA DELL’AMMINISTRAZIONE MELLONE. DA MAGGIO, PER TUTTI I NERETINI, AUMENTA LA TASSA SULLA SPAZZATURA

Abbiamo appena votato contro la più grande nefandezza di questa  legislatura. Un aumento stratosferico del 14,50% che andrà ad incidere  sul portafoglio delle famiglie neretine per cifre che vanno dai 90 ai  240 euro. È una notizia incredibile e vergognosa. Uno schiaffo  all’intelligenza di quegli elettori che avevano riposto la loro fiducia  in questa disastrosa amministrazione comunale e in questo sindaco carico  a chiacchiere che, rosso in volto per il nervosismo ed incapace di  chiedere SCUSA alla Città, nel corso del Consiglio Comunale non ha fatto  altro che offendere con parole infamanti, vergognose, indegne persino delle peggiori bettole, parlando di “chemioterapia per la Città”,  sputando in pieno volto chi ha conosciuto e vissuto la piaga della  neoplasia.

Quanto fa schifo fare riferimento – per difendersi  politicamente – ad una malattia?!  Orgogliosi di aver votato contro l’aumento delle tasse. Orgogliosi di aver smascherato questa gente che ha USATO la buona fede  delle persone per sedersi sulle poltrone e tradire i cittadini subito  dopo. Noi andiamo avanti insieme, certi di difendere e di rappresentare la  Nardò migliore. Avanti insieme perché insieme spediremo a casa  l’arroganza di questi signori e porteremo la buona Politica al governo  della Città.

I CONSIGLIERI COMUNALI DI OPPOSIZIONE
Lorenzo Siciliano, Daniele Piccione, Roberto My, Carlo Falangone, Paola Mita, Giancarlo Marinaci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top