PER IL COMUNE DI NARDO’, UN ANNO DI TELEFONIA FISSA COSTA 166.723,83 EURO

“Quelli riportati in tabella sono gli impegni di spesa per il 2019, utili al pagamento della bolletta internet e telefono del Comune di Nardò. Si tratta di una cifra enorme, per il terzo anno di fila sotto la gestione dei ‘nuovi eroi della finanza’, che incide sul bilancio comunale e dunque sulle tasche dei neretini. Ammesso che nel Comune vi siano 100 utenze telefoniche (ma sono molte di meno), secondo questo impegno di spesa noi pagheremo circa 1.700 euro all’anno per ogni telefono e collegamento internet. Parliamo di 150 euro al mese. Perché un’utenza telefonica, con annesso collegamento internet via fibra ottica, ad una normale famiglia costa dalle 40 alle 70 euro mensili, mentre per il Comune di Nardò questo costo si triplica?

E questi sono quegli stessi personaggi che ci infinocchiano la solita retorica del risparmio, raccontandoci di andare Bari con la propria auto (40 euro di carburante), mentre spendono e spandono quattrini pubblici come se stessero al tiro a segno.

Ovviamente presenteremo un’interrogazione in Consiglio Comunale per chiedere conto di questa folle e maccheronica gestione delle tasse dei neretini, pretendendo di sapere, tecnicamente, perché dei telefoni (che funzionano male, dato che in centinaia lamentano di non riuscire a mettersi in contatto con gli uffici comunali), nel 2019, ci costano 360 milioni di vecchie lire.”

LORENZO SICILIANO
Consigliere Comunale
Partito Democratico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top