ABBANDONANO UN CANE LEGANDOLO A UN PALO, DENUNCIATA UNA COPPIA DI NERETINI

Hanno abbandonato un cane legandolo a un palo in un via centralissima della città, addossando poi a ignoti la responsabilità del gesto. La sinergia tra Polizia Locale, Guardie Zoofile “Agriambiente” e Asl ha dato i suoi frutti, consentendo di individuare una coppia di neretini che si è resa artefice del deprecabile fattaccio, tra i tanti purtroppo che ingrossano le file di chi abbandona senza scrupoli i cani. La scoperta del cane, un meticcio di piccola taglia, legato a un palo in via XX Settembre, ha fatto scattare un’azione congiunta degli organi e dei servizi preposti, che ha portato subito all’identificazione della coppia proprietaria. Alla richiesta di spiegazioni, i due, pur riconoscendo la proprietà del cane, hanno risposto che è stato legato al palo e abbandonato da ignoti. La coppia è stata deferita all’autorità giudiziaria e dovrà rispondere ora dei reati di abbandono di animale e false dichiarazioni.

“Anche sul fronte degli abbandoni – commenta il consigliere delegato al randagismo Gianluca Fedelel’attenzione è visibilmente più alta rispetto al passato e questo episodio lo dimostra. Stiamo facendo un gran lavoro sia sugli abbandoni in strada che sul triste fenomeno del traffico di cucciolate, che vengono portate da altri comuni sul nostro territorio e abbandonate meschinamente. Il lavoro della Polizia Locale, della Asl e delle Guardie Zoofile, che ringrazio infinitamente, darà altri risultati nell’opera di contrasto agli abbandoni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top