Home / Cronaca / RICORDATE LE SEDIE PER OCCUPARE IL PARCHEGGIO? LA “CATTIVA USANZA” CONTINUA ANCORA

RICORDATE LE SEDIE PER OCCUPARE IL PARCHEGGIO? LA “CATTIVA USANZA” CONTINUA ANCORA

Occupare il parcheggio con una sedia o con qualunque altro oggetto è una prassi consolidata, in uso da anni, ma comunque illecita.

Trovare parcheggio è diventata un’impresa impossibile anche a Nardò, dove la pazienza degli automobilisti è continuamente messa alla prova. Giri infiniti, benzina che si consuma, imprecazioni indicibili per il tempo perso. E se un piccolo spazio c’è capita, non di rado, di trovare delle sedie o qualunque altro oggetto per “occupare” il posto.

Insomma, “conquistare” un posto è sempre più complicato, ma se a tutto questo si aggiunge la pratica spesso impunita di utilizzare cassette della frutta, sedie o addirittura dei coni stradali (come in foto), trovare parcheggio diventa una disavventura. Una scena a cui si è abituati ad assistere, una moda che se non si ha fretta strappa anche un sorriso.

About Redazione

Leggi anche

LA SCOMPARSA – L’UOMO CHE HA INNOVATO L’ANTICA TRADIZIONE DEL CORREDO

È stato il titolare dello storico esercizio Bomba H.

SCARICA LA NOSTRA APP!