Ritorna anche quest’anno, grazie all’Associazione Amici Museo di Porta Falsa, la rievocazione di ciò che un tempo, lungo oltre 800 anni, era una festa tra broccati e semplici vesti. Una festa che raccoglieva ed univa tutti, nobili e popolani, ricchi e poveri, accompagnati però dalla devozione dalla fede verso la Madonna dell’Incoronata.

La Cavalcata Storica e Fiera dell’Incoronata è il racconto della tradizione, della fede, del commercio che si dipana, attraverso una rievocazione storica, su quella tela tramandata come un libro della vita. L’evento che caratterizza l’estate neretina si svolgerà nei giorni 3-5-6 Agosto. Si comincia Giovedì 3 alle 21 quando i Quartieri della città si sfideranno in gara per contendersi il Palio dei Pittagi. Un campo di gara, un punto ristoro con prodotti tipici, animazioni storiche e tanto divertimenti presso il castello.

Sabato 5 il corteo storico sfilerà per le vie della città a partire dalle 18.30 tra i colori dei costumi e dei tanti vessilli, tra lo scalpitio degli zoccoli dei numerosi cavalli guidati da cavalieri e dame, tra squilli di trombe e battiti di tamburi. Il corteo avanzerà presso la Chiesa dell’Incoronata e concluderà il suo percorso per la prima volta in Piazza Salandra dove comincerà la festa e l’animazione. Su tutti i personaggi emergono le figure del Magister Nundinarum e del Vescovo; del Camerlengo e del Duca Giangirolamo Acquaviva, noto come Il Guercio delle Puglie. Domenica 6 ancora in Piazza Salandra dove dopo uno spettacolo di falconeria alle 19.30 e l’arrivo del corteo, IL SOGNO DEL DUCA VI ASPETTA con SPETTACOLI TEATRALI, MUSICI, SBANDIERATORI, GIULLARI, ARTISTI DI STRADA, SPADACCINI, GIOCOLIERI E TANTI SPETTACOLI D’ANIMAZIONE IN UNO DEI CENTRI STORICI PIU’ BELLI DEL MEZZOGIORNO D’ITALIA. 

Quest’anno per la prima volta tutta la manifestazione si articolerà nei tre giorni solo all’interno del centro storico.

300DPI