Leggendo il calendario delle manifestazioni estive proposto dalla attuale Amministrazione e le dichiarazioni del Sindaco Mellone che afferma:” senza timore di essere smentito questa è l’estate neretina più bella di sempre etc..” ci è venuto in mente Capitan Trinchetto. Probabilmente Mellone e i suoi non conosceranno il simpatico protagonista di uno spot pubblicitario che sparava delle balle incredibili e che veniva redarguito con il ritornello.”

cala Trinchetto, cala”. Ecco Pippi , non più Sindaco di tutti, ma Sindaco di Nardò e che ha dismesso perfino nel look gli abiti dell’aspirante rivoluzionario continua a sparare balle pensando di essere creduto.  Il calendario delle manifestazioni altro non è che un insieme di manifestazioni senza un filo conduttore, con le solite manifestazioni che negli anni passati venivano attaccate da Pippi. Niente di nuovo sotto il sole. Niente di “rivoluzionario”. Pacchetti già confezionati e pagati non si sa ancora quanto. Evidentemente le splendide menti alla corte di Pippi  non hanno poi grandi capacità creative. E giusto per non rimanere nel vago ricordiamo a Pippi una delle manifestazioni “originali” create a Nardò che dettero lustro alla nostra Città con risonanza nazionale: Nuvole di carta sulle Quattro Colonne. E se non vuol perdere tempo a trovarne traccia chieda al suo sodale ed ex Sindaco Vaglio. E per non andare troppo a ritroso nel tempo i percorsi artistico culturali ideati da Maurizio Leuzzi che ponevano Nardò al centro di un ideale percorso nei Paesi Mediterranei. Cala Pippi. cala.

Centro Studi  ” Salento Nuovo”                         Lucio Tarricone